BUIO / dal 07.05 entra per accedere alla visione

L’AUTRICE E I DISTRIBUTORI DI QUESTO FILM HANNO DECISO DI MANTENERE LA DATA PREVISTA PER LA SUA USCITA (7 maggio 2020) AFFIDANDOLO AD UNA PIATTAFORMA WEB CON LA COLLABORAZIONE DELLE SALE CINEMATOGRAFICHE CHE ACCETTANO FORNIRE L’ACCESSO AL FILM NEI LORO MEDIA.

IN FONDO ALL’ARTICOLO TROVATE LE ISTRUZIONI PER L’ACCESSO

Regia di Emanuela Rossi
Con: Denise Tantucci, Valerio Binasco, Gaia Bocci, Olimpia Tosatto, Elettra Mallaby, Francesco Genovese
Genere Drammatico, – Italia 2020
Durata 98 minuti.

Stella, diciassette anni, vive con le due sorelle più piccole, Luce ed Aria, in una casa dalle finestre sbarrate, una sorta di eterna quarantena. Ogni sera, il padre rientra, si spoglia della maschera antigas e della tuta termica, porta il cibo e aggiorna le figlie con i racconti dell’Apocalisse in corso, che continua a decimare l’umanità. Ma all’interno della casa ci sono dei conflitti: le ragazze stanno crescendo, si modificano gli equilibri… Una sera il padre non torna. Stella decide di uscire, per cercare cibo.

DALLE NOTE DI REGIA
Vengo da una famiglia marchigiana molto religiosa: a questa educazione oggi sono grata, per il senso del sacro che mi ha regalato, ma a suo tempo ha significato soffrire per un “terrore” del peccato che pervadeva un po’ tutto. Il mondo fuori? Contaminato, dunque meglio restare a casa,: da quel senso di claustrofobia nascono molte delle atmosfere di Buio. C’erano sicuramente modi più realistici per raccontare una ragazza di provincia soffocata dalla famiglia, ma cercavo un’astrazione che trovavo più in certi film à la Hitchcock che in un cinema naturalistico.
Llegato al soffocamento emotivo, c’era un altro soffocamento che io volevo esprimere. La mia paura per una catastrofe ambientale che da tempo sentivo arrivare. Mi chiedevo: ma se le temperature salissero ancora e non potessimo più uscire?  Da qui è nata l’idea di un film sulla quarantena, sul confinamento in casa, che poi, pochi mesi dopo, è diventata tragicamente attuale. Tra l’altro, nel film, l’isolamento delle nostre città si esprime in un tragico supermercato e centro commerciale, l’unico luogo che Stella frequenti “fuori”. 

IN PROGRAMMA ONLINE ATTRAVERSO IL CINEMA ESPERIA

Acquista un biglietto per vedere Buio grazie al cinema online

Inserisci il tuo indirizzo email per prenotare un posto nella sala virtuale

Prezzo: 4,90 euro

Durata del biglietto: 7 giorni dalla data di acquisto

Disponibilità online del film: live su Mymovies il 7 maggio e poi in streaming dall’8 al 21 maggio

Piattaforma di pagamento: Paypal

Se vuoi sapere nel dettaglio come funziona il pagamento guarda questo video tutorial

ATTENZIONE: Il sistema di vendita non è supportato con internet explorer. In caso tu stia usando internet explorer è necessario cambiare browser.

Inserisci il tuo indirizzo email per prenotare un posto nella sala virtuale. Alla mail indicata riceverai tutti i dettagli della prenotazione e il codice di sblocco



Sistema sviluppato e ideato da Artex Film, scopri chi siamo!