NIENTE STA SCRITTO 1 e 2 MAGGIO 2021 ore 19:30

Regia: Marco Zuin
Con: Martina Caironi e Piergiorgio Cattani
Genere: Documentario
Anno: 2017
Paese: Italia
Produzione e Distribuzione: Fondazione Fontana
Musiche: Bottega Baltazar

La figura e l’esperienza di Martina Caironi, l’atleta paralimpica con protesi più veloce al mondo (oro nei 100 metri alle Paralimpiadi di Londra 2012, Rio 2016 e ai mondiali di Londra 2017 e argento nel salto in lungo a Rio 2016) e di Piergiorgio Cattani, scrittore, giornalista e direttore del portale Unimondo, affetto da una grave forma di distrofia.
È un film sulle possibilità, per cui grazie alle relazioni, ai sogni, all’impegno nelle difficoltà impreviste, anche un’esistenza segnata da situazioni difficili può dipanarsi secondo i propri desideri. Il riconoscimento e l’accettazione della vulnerabilità di ognuno, anche della propria, diventa un fattore paradossalmente positivo per la relazione con se stessi e con gli altri.
In un momento in cui tutta l’umanità sta sperimentando una condizione di radicale fragilità, seguire le esperienze proposte da questo documentario può essere un’occasione per confrontarci in modo aperto e solidale con le difficoltà del momento.
Cogliamo il significativo segnale di rinascita sociale e culturale dato dalla riapertura della sala per offrire agli spettatori un messaggio ed un augurio di fiducia e di rinnovata consapevolezza. 

OSPITI IN SALA

Alla proiezione di Sabato 1 maggio saranno presenti
il regista Marco Zuin, la protagonista Martina Caironi
e Luca Ramigni di Fondazione Fontana.

Alla proiezione di Domenica 2 maggio saranno presenti
Francesco Bettella campione parlamipico di nuoto
e Luca Ramigni di Fondazione Fontana

ORARI
Sabato 1 maggio e Domenica 2 maggio:
ore 19:30

Biglietto unico a 3 €